Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

A Fabio Genovesi il Premio Strega Giovani

Con 69 voti il romanzo  Chi manda le onde di Fabio Genovesi ha vinto la seconda edizione del Premio Strega giovani, assegnato da una giuria di circa 400 ragazzi/e tra i 16 e i 18 anni in rappresentanza di 44 scuole secondarie superiori in Italia e tre all'estero (Berlino, Bucarest, Parigi). Il vincitore è stato proclamato l'8 giugno a Palazzo Montecitorio alla presenza del presidente della Camera Laura Boldrini.

«Ogni pagina di questo romanzo è un’ondata di emozioni. Brancoliamo tutti nel buio di un oceano piatto e infinito che è la nostra vita, alla ricerca di correnti giuste che possano condurci a certezze e verità» (Beatrice Bengasi, Liceo Scientifico Rossetti di San Benedetto del Tronto).   

 
“Non ci credo ai protagonisti unici… l’interazione è la narrativa” dice a Rai Letteratura Fabio Genovesi. E Chi manda le onde, infatti, è un romanzo corale che lo scrittore di Forte dei Marmi ha pubblicato dopo un lavoro di quattro anni. È un romanzo che trabocca di vita e di storie: una bambina albina, Luna, e accanto a lei Luca, Serena, Sandro, Zot, Ferro, personaggi alle prese col tempo che passa e col desiderio di cambiare vita anche se “la vita ti porta dove gli pare a lei”. E il mare è un altro personaggio centrale che porta messaggi e segnali e che travolge le esistenze. Una ricchezza di stili e di registri caratterizza questo libro in cui Genovesi scrive ora in prima, ora seconda e terza persona.  Immergendoci nelle storie di questa stramba e involontaria famiglia alle prese con la vita, coi suoi momenti di leggerezza e i suoi dolori, Fabio Genovesi racconta anche la crisi economica dei nostri giorni e la sua Versilia invasa dai miliardari russi e riesce a farci piangere e ridere con una grazia irresistibile.
 
 
 
 
Fabio Genovesi è nato nel 1974 a Forte dei Marmi. Nel 2008 pubblica per Transeuropa il romanzo Versilia Rock City che viene riscritto e nuovamente pubblicato nel 2012 da Mondadori. Nel 2011 esce Esche vive e nel 2012 Morte dei Marmi. Nel 2013 racconta il Giro d’Italia per il “Corriere della Sera” e da quest’esperienza nasce Tutti primi sul traguardo del mio cuore. Nel 2015 pubblica Chi manda le onde.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo