Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Adania Shibli: nascere in una famiglia di lettori

Della scrittrice palestinese Adania Shibli è da poco uscito in italiano una raccolta di racconti intitolata Pallidi segni di quiete (a cura di Monica Ruocco, Argos editore). Uno di questi racconti "La differenza la fa sempre Nagib Mahfuz" è dedicato all'infanzia di Shibli all'interno di una famiglia di accaniti lettori. Nell'intervista, che abbiamo realizzato in occasione del Festival di Internazionale a Ferrara, Adania Shiblici ha descritto il suo primo contatto con i libri. Abbiamo parlato poi del suo essere scrittrice e del concetto di normalità in Palestina.

 

Adania Shibli, nata in Galilea nel 1974, oggi vive tra Gerusalemme e Berlino. E’ autrice di romanzi (Sensi, pubblicato da Argo nel 2007 e tradotto da M. Ruocco), racconti brevi (Pallidi segni di quiete, Argo 2014, a cura di M. Ruocco) e libri d’arte, nonché ricercatrice.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo