Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Addio a Luca Canali

 Addio a Luca Canali

L’8 giugno è morto a Roma Luca Canali, latinista e scrittore. Era nato a Roma nel 1925, aveva 88 anni. Aveva insegnato letteratura latina all'università di Pisa. Famoso per le sue traduzioni di Virgilio e Lucano, per i suoi studi accademici ( soprattutto quelli su Cesare e Lucrezio), ha scritto raccolte di poesie (Un'altra stagione, 1959; La deriva, 1979, Il naufragio, 1983; Toccata e fuga, 1984; Giuro di dire, 1985; Alla maniera di, 1986) e romanzi. Narrativa a carattere autobiografico la sua: La Resistenza impura, 1965; La vecchia sinistra, 1970; Il sorriso di Giulia, 1979; Autobiografia di un baro, 1983; Spezzare l'assedio, 1984; Amate ombre, 1987; Diario segreto di Giulio Cesare, 1994; Nei pleniluni sereni (Lucrezio), 1995; Pietà per le spie, 1996; Reds, 2003; Cronaca di follie e amori impossibili, 2004. Tra le sue opere più recenti: Giulio Cesare (2006); Come leggere Virgilio (2007); L'interdetto (2009); Augusto. Braccio violento della storia (2011); Match nullo (2013); la raccolta poetica Anticlimax (2014).

Tags

Condividi questo articolo