Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Antonello Soro, Persone in rete. I dati tra poteri e diritti

“Il libro si propone di promuovere e accrescere la consapevolezza dei nuovi confini della libertà nel tempo presente, in questo tempo profondamente segnato dall’innovazione tecnologica”.

La rivoluzione portata dall'avvento del digitale, il rapporto tra l’uomo e la tecnica, la vita reale e quella virtuale, sono molti gli argomenti affrontati nel saggio Persone in rete. I dati tra poteri e diritti (Fazi editore, 2018), scritto da Antonello Soro, Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Oltre a essere una grande occasione di contenuti per gli utenti, i pericoli che si insidiano nella rete non sono pochi: dalla proliferazione delle fake news “che fa dipendere l’attendibilità della notizia non dalla sua verificabilità, ma dalla quantità”, al cyberbullismo, dalle intercettazioni, alla ricerca di un’etica per l’algoritmo che rischia di “cristallizzare il futuro nel passato”. Come scrive Luciano Violante nell’introduzione:  “Questo è un libro sulla libertà. Non si limita alla denuncia dei rischi connessi all’abuso della rete, ma traccia le linee di una civiltà della rete, per ridurne i rischi e moltiplicarne i vantaggi.”

 

Antonello Soro. Deputato per 5 legislature, è dal 2012 il Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Dal 2014 al 2016 è stato vicepresidente del Gruppo di lavoro articolo 29, organismo di coordinamento delle Autorità europee di protezione dei dati.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo