Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Lo spaesamento è il tratto distintivo di Elyria, l’io narrante di Nessuno scompare davvero, (e il suo stesso nome viene da una città dell’Ohio in cui sua madre non è mai stata). Catherine Lacey, tradotta da Teresa Ciuffoletti per Sur, scrive un romanzo ipnotico, che sprofonda il lettore nel flusso di pensieri della protagonista impegnata in un’impossibile fuga da sé (“volevo il divorzio dalla mia stessa storia”). Angoscioso ed esilarante insieme, Nessuno scompare davvero, racconta un viaggio in autostop attraverso la Nuova Zelanda deciso d’impulso e senza dirlo a nessuno. Elyria sa bene da cosa fugge: dal suicidio della sorellastra Ruby, dall’uomo che ha sposato (il professore di matematica di Ruby, conosciuto in commissariato il giorno della disgrazia), dalla madre alcolizzata che non fa che rimproverarle il suo matrimonio. Ad attirarla in Nuova Zelanda è stata una chiacchiera occasionale con Werner, un uomo che le ha dato il suo indirizzo e le ha detto che vive da solo in una fattoria. Prima di raggiungere Werner, Elyria incontra ogni tipo di persone; in molti la caricano in macchina esortandola a non prendere passaggi da sconosciuti e mettendola in guardia da assassini e stupratori. Lei promette di fare attenzione ma non dice di no a nessuno e il peggio che le capita è trovare chi vorrebbe inglobarla, farle posto nella propria vita.

Abbiamo incontrato Catherine Lacey nella libreria Giufà di Roma e con lei abbiamo parlato della sua protagonista e del suo desiderio di stare lontano da tutto e da tutti.

Catherine Lacey è nata a Tupelo, nel Mississippi, nel 1985, e vive a New York. È stata scelta dalla rivista Granta come una delle migliori nuove voci del 2014. Nessuno scompare davvero, il suo romanzo d’esordio, è stato incluso fra i migliori libri dell’anno dal New Yorker, dall’Huffington Post, da Vanity Fair e da Time Out.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo