Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Emanuele Trevi: Qualcosa di scritto

Emanuele Trevi è tornato in queste settimane con il suo nuovo romanzo, Qualcosa di scritto, pubblicato dall'editore per Ponte alle Grazie. Ambientato nella Roma degli anni Novanta, Qualcosa di scritto è la storia di un incontro: quello fra uno scrittore trentenne ingenuo e disincantato e una ex attrice, Laura Betti, nostalgica e bisbetica, che vive sul filo dei ricordi che mantengono intatto il legame artistico e personale che per lungo tempo la unì a Pier Paolo Pasolini. Proprio attraverso questo rapporto, il giovane protagonista scoprirà la figura, la poetica e l'opera del regista e scrittore, brutalmente assassinato nel 1975. Un incontro impossibile, un contatto di anime oltre ogni distanza di tempo e di spazio, che si traduce in un insolito ed emozionate romanzo di formazione e di crescita.

Emanuele Trevi, scrittore e critico letterario, è una delle voci più promettenti della narrativa italiana contemporanea. Collabora con Nuovi Argomenti e ha fatto parte della giuria del premio Calvino nel 2001 e del premio Alice 2002. Qualcosa di scritto è candidato alla LXVI edizione del Premio Strega.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo