Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Essere “entre deux”: Gilda Piersanti tra Italia e Francia

Nascere in Italia e decidere di scrivere romanzi in un’altra lingua. In occasione del Festival della narrativa franceseGilda Piersanti, italiana originaria di Tivoli, ha raccontato a Rai Letteratura il suo vivere “entre deux”: vivere tra due lingue, tra due città Parigi, luogo d’elezione e Roma, protagonista dei suoi romanzi, ma soprattutto tra due culture.

Autrice di romanzi polizieschi scritti in francese che hanno riscosso un grande successo oltralpe anche grazie ad alcune trasposizioni televisive, Gilda Piersanti ha tradotto in italiano (e forse un po’ riscritto) Bleu Catacombes, apparso in Italia per Bompiani con il titolo Estate assassina. Un giallo ambientato in un’estate torrida e in una Roma lontana dagli stereotipi della cartolina: una nuova complessa indagine per l’ispettrice Mariella De Luca che si apre nelle catacombe di Priscilla e si chiude in quelle di Domitilla.

E cruciale nella risoluzione del giallo diventa la rappresentazione del mito di Giuditta e Oloferne nei dipinti di Artemisia Gentileschi perché, dice Gilda Piersanti, tema centrale di Estate assassina è la riflessione su confluenze e confini tra etica ed estetica.

 

 

 

 

 

 

Gilda Piersanti nasce a Tivoli, studia a Roma e da più di vent’anni vive a Parigi. Traduttrice e critica letteraria, nel 2003 pubblica Rouge Abattoir, primo romanzo della serie poliziesca Les saisons meurtrières, che vede protagonista l’ispettrice Mariella De Luca, a cui seguono Vert Palatino (2005), Jaune Caravage (2008), Bleu Catacombes (2007): quest’ultimo viene pubblicato in Italia nel 2014 con il titolo Estate assassina con la traduzione della stessa Gilda Piersanti.

Il grande successo di pubblico in Francia continua coi romanzi Vengeances romaines(2009), Roma Enigma (2010), Wonderland (2012), Le Saut de Tibère (2013), Les Liens du silence (2015).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo