Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Essere pronto, senza rivoluzione

Ho scritto Essere pronto pensando sempre alla città di Roma, pensando a un personaggio che fosse un mio coetaneo, che guardasse alla città come allo specchio delle sue azioni.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo