Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Foscolo poeta romantico

Nasce a Zante, antica Zacinto, Ugo Foscolo. Appena ventenne, Foscolo viene allontanato dalla città di Venezia, dove è stata rappresentata, al teatro Sant’Angelo, “Tieste”, la sua prima tragedia, caratterizzata da un forte spirito anti-tirannico. Nello stesso anno Foscolo compone la seconda versione delle ” Ultime lettere di Jacopo Ortis”, che testimoniano la irrequietezza e la vitalità del poeta. Lo spirito combattivo del Foscolo resta vivo per tutta la sua vita, e il suo spirito patriottico si esplicita nel carme “I Sepolcri” stampato nel 1807. Nel 1815 Foscolo lascia definitivamente l’Italia. Muore infatti vicino Londra, nel 1827.
 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo