Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Gesualdo Bufalino, la morte è una fiaba

Un bellissimo ritratto dello scrittore siciliano Gesualdo Bufalino, nato a Comiso nel 1920 e qui morto nel 1996 (dal programma di Rosa Ricciardi e Bruno Russo, Scrittori in Sicilia). Nel 1981 Bufalino vinse il premio Campiello con il libro La diceria dell'untore. Qui si descrive il suo tardivo esordio letterario attraverso le testimonianze di Elvira Sellerio e Leonardo Sciascia. Bufalino stesso parla dei suoi ricordi d'infanzia; del rapporto che lo lega alla sua Sicilia e insieme dell'idea che l'Europa sia la sua terra d'elezione; del sentimento della morte nei siciliani. Parlando di Leopardi, ma anche di se stesso, Bufalino dice: "il dolore dei poeti non è mai inutile". 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo