Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giorgio Biferali, L`amore a vent`anni

In apertura dell’Amore a vent’anni di Giorgio Biferali (Tunuè) incontriamo il protagonista in partenza. Giulio si congeda dal padre, dalla madre, dall’amico dei tempi della scuola, dalle proprie abitudini di bambino e di adolescente, dalla Roma di Prati in cui è vissuto, da Silvia, la ragazza che gli ha fatto sentire di avere un cuore e gli ha fatto “vedere il mondo nei suoi occhi”. Partire è la soluzione che ha trovato per fare i conti con la perdita dell’innocenza e il libro ripercorre le tappe che portano a questo strappo. L’emozionante incontro con Silvia e tutto quello che ne è derivato (in uno stato di perenne ebbrezza cinematografica); la malattia dell’amata madre, le incomprensioni con il padre, e il dolore di dover rinunciare alla parte fiduciosa di sé: tutto questo racconta L’Amore a vent’anni.

 

Giorgio Biferali è nato a Roma nel 1988. Ha pubblicato: A Roma con Nanni Moretti, (Bompiani 2015, con Paolo Di Paolo) e Italo Calvino. Lo scoiattolo della penna (La nuova frontiera 2017). L’amore a vent’anni è il suo primo romanzo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo