Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Guido Quarzo: la talpa e il gigante

1967: Nico va in quinta elementare, ha un migliore amico e una compagna che gli piace. L’evento che segna quell’anno è la conoscenza con Gino Bandiera. L’uomo viene chiamato dai genitori di Nico a risolvere il problema di Maciste, una talpa gigante che rovina l’orto. Gino ama chiacchierare del suo passato e il bambino pende dalle sue labbra: scopre così che il gigante (è altro due metri) prima di diventare cacciatore di talpe ha lavorato in un circo e ha fatto il pugile. Intrecciando dati reali e immaginazione Guido Quarzo costruisce in Maciste in giardino, pubblicato da Rizzoli, un personaggio capace di affascinare i giovani lettori.

 

Guido Quarzo è nato a Torino nel 1948, dove vive e lavora. Laureato in pedagogia, ha lavorato per molti anni nella scuola elementare sia come insegnante sia come formatore. Si è occupato in modo particolare di teatro per ragazzi, scrivendo testi, organizzando laboratori e spettacoli e impegnandosi nell'insegnamento della scrittura creativa. Dal 1989 ha iniziato a pubblicare testi per bambini e ragazzi sia in poesia che in prosa. Nel 1995 ha vinto il premio Andersen. Nel 1999 ha lasciato l'insegnamento per dedicarsi completamente alla scrittura. Tra i suoi libri: L'ultimo lupo mannaro in città, Cronache di Pontecambio, Clara va al mare, Marmellata di basilico.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo