Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Tabucchi: il tempo invecchia in fretta

Antonio Tabucchi. La vita non basta, Speciale Scrittori per un anno: una raccolta di interventi di Antonio Tabucchi conservati negli archivi della Rai introdotti e commentati da scrittori a lui particolarmente legati: Dacia Maraini, Romana Petri, Marco Baliani, Ugo Riccarelli, Andrea Bajani. Ciascuno di loro, da lettore appassionato e da amico, sceglie una pagina di Tabucchi, aggiunge un ricordo, un aneddoto, una chiave d’interpretazione. Tessera, dopo tessera si compone così una sorta di autoritratto involontario dell’uomo Tabucchi: la sua ironia, le sue risate, la passione del suo sguardo, la convinzione che, per usare le parole di Fernando Pessoa, “la letteratura è la dimostrazione che la vita non basta”. “La vita si vive e non la si capisce. È molto difficile, aggiunge Antonio Tabucchi,  capire la vita mentre la stiamo vivendo perché sta passando e noi siamo occupati a viverla. È come quando un’orchestra suona, lei sente la musica. La partitura, lo spartito, lo vede dopo, ma quando lo vede la musica non c’è più”. In questo video la testimonianza dello scrittore Andrea Bajani e quella dello stesso Antonio Tabucchi da interviste rilasciate a Scrittori per un anno e Che tempo che fa

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo