Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La fine della ragione, di Roberto Recchioni

 La fine della ragione, di Roberto Recchioni

La fine della ragione, nuovo graphic novel del disegnatore e sceneggiatore Roberto Recchioni (autore e curatore di Dylan Dog), in libreria dall’8 febbraio per Feltrinelli Comics, racconta la storia di un mondo in cui la ragione, la scienza e la cultura hanno perso, hanno prevalso invece la superstizione, la paranoia, la rabbia cieca e l’oppressione di ogni buonsenso. Ma, come dice un vecchio proverbio ebraico citato nel fumetto: “Dio non può essere da tutte le parti e per questo ha creato le madri”, è una madre infatti, il centro nevralgico di questa storia, una donna dalla determinazione straordinaria che ha uno scopo più importante di qualunque paura e di qualunque barbarie al potere: salvare la propria figlia.

 

Sia la storia che le illustrazioni di Roberto Recchioni sono sporchi, arrabbiati e cupi esattamente come il mondo che raccontano, e riescono a esprimere sia la ferocia e la cecità di un medioevo culturale e sociale che somiglia paurosamente al nostro presente, sia la fiducia che nell’essere umano restisterà sempre e comunque una scintilla di intelligenza, di buonsenso e soprattutto di amore autentico, perché anche questo fa parte della nostra natura, esattamente come la tentazione di semplificare, odiare e distruggere.

 

L’autore

Roberto Recchioni è sceneggiatore e soggettista per il fumetto e il cinema, illustratore, critico, personalità web. Ha scritto storie per personaggi come Tex, Diabolik e Topolino. Ha creato John Doe, insieme a Lorenzo Bartoli, e la serie multimediale Orfani, con Emiliano Mammucari. È curatore di “Dylan Dog”, per la Sergio Bonelli Editore. La sua graphic novel Mater Morbi è stata pubblicata in tutto il mondo, vincendo numerosi premi, e da Monolith è stato tratto un film. In ambito cinematografico si è occupato della realizzazione dei fumetti legati a Lo chiamavano Jeeg Robot e Smetto quando voglio. Masterclass. Recchioni è inoltre l’autore di YA, serie di romanzi fantasy.

 

Per gentile concessione di Feltrinelli Comics pubblichiamo alcune tavole tratte dal graphic novel di Roberto Recchioni La fine della ragione.

 

PER VEDERE LA FOTOGALLERY CLICCA SULLA COPERTINA

 

La foto di Roberto Recchini nell'immagine sopra è di Erica Fava.

Tags

Condividi questo articolo