Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La metamorfosi - Franz Kafka

Inviato da Angela Salvatore di Ariano Irpino (AV)
 
Gregor Samsa, un mattino si risveglia trasformato in un insetto. Dietro l’apparente banalità dell’episodio, si celano tematiche pesanti, su cui lo scrittore riflette in tutto il romanzo: l’auto-riconoscimento, l’auto-accettazione e il contatto con gli altri. Lo scrittore, sembra suggerirci l’importanza delle apparenze nella società e ammonirci nel tentativo di metterci in guardia anche nei confronti delle persone più care. La metamorfosi descritta da Kafka è l’uscita dalle convenzioni; la stanza buia in cui si ritrova relegato Gregor è oscura come i suoi stati d’animo imposti dal disprezzo che ora gli atri nutrono per lui. L’inquietudine è data dall’impossibilità di vivere il proprio tempo, la propria sorte, la propria libertà; dalla malinconia per un destino che non si è scelto, ma che ci è stato imposto. Gregor Samsa ha il coraggio di diventare quell’immondo insetto per gridare l’ingiustizia che quotidianamente affligge milioni di persone costrette ad essere, pur di esistere.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo