Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Laura Bonalumi, Tutta colpa del bosco

In Tutta colpa del bosco (San Paolo), Laura Bonalumi costruisce un dialogo poetico tra un ragazzo e una ragazza che all’inizio non si conoscono, si scrutano, si piacciono, s’innnmorano, dubitano, si lanciano. Due voci ben caratterizzate che riassumono tanti giovani colti nel momento magico del primo amore, fatto di timidezza e slanci. Si parla di natura, di libri, di istagram: una storia universale ma anche attuale, che si svolge sullo sfondo di un bosco.

"Sono qui da tantissimi anni. Da infiniti anni. Eppure come loro non ricordo nessuno. Arrivano. Mai insieme. Camminano lungo i miei sentieri che costeggiano i tronchi dei larici rossi. Lei siede sulla panchina, quella con l’angolo destro mangiato dai tarli, e apre un libro. Lui ci passa accanto, ascoltando musica."

Laura Bonalumi vive a Milano. Dopo una lunga esperienza nel settore pubblicitario, ha scoperto la passione per la scrittura. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo