Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Maryanne Wolf: la lettura digitale e l`approfondimento

La lettura digitale ci permette di collegare facilmente più argomenti ma rischia di restare una lettura superficiale. E' possibile che in futuro il nostro cervelli si adatti a questo nuovo tipo di comunicazione e ci permetta di conciliare iperconnessione e approfondimento? E in quanto tempo avverranno questi cambiamenti? E' il tema su cui riflette la neuroscienziata Maryanne Wolf, docente alla Tufts University di Boston e autrice del libro "Proust e il calamaro" (ed. Scienza e Pensiero), a margine del convegno "Il cervello che legge nell'era digitale", svoltosi a Spoleto il 7 luglio 2016. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo