Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Matteo Bianchi: Corrente Improvvisa

Un blog poetico e letterario nato come spazio virtuale e ideale in cui mettere a confronto voci diverse ed eterogenee, scambiare punti di vista attraverso le parole e condividere grazie al web: Corrente Improvvisa nasce come una rielaborazione collettiva e armoniche di singole creatività.

Ce ne parla l'ideatore Matteo Bianchi, che ci racconta come il progetto sia nato da un'ispirazione improvvisa e suggestiva: una visita estiva al Giardino degli Aranci di Ferrara: un luogo ricavato tra le torri del Castello Estense, dove la vista è protetta dalle piante di agrumi e dai mattoni rossastri dei muri, e può solo correre al cielo. Proprio dalla voglia di fare propria quell'atmosfera sospesa e quello spazio senza tempo, è nata l'iniziativa di costruire una nuova “corte di pensiero” che trovasse un suo spazio autonomo attraverso la Rete.

 

La redazione di Corrente Improvvisa, che oggi conta più di venti membri, è volutamente eterogenea sia come provenienza – il web consente di abbattere le distanze – sia come esperienza: comprende sia nuove voci apparse finora solo su su rivista o antologie che autori già affermati e riconosciuti, in una singolare e stimolante mescolanza.
Suddiviso in otto sezioni intitolate con i nomi delle muse della classicità, Corrente Alternata si propone come una panoramica di tutte le arti espressive, sia attraverso la parola che la musica, la fotografia e il visivo. Oltre alle recensioni, comprende anche una piccola galleria di critica d'arte (curata da Giulia Mengardo) e una di prospettive fotografiche.
Si sono inoltre aggiunte da poco due originali novità: le rubriche “Audioversi” ( liriche di grandi poeti contemporanei lette e commentate da Paolo Steffan) e “Poetry on music” (testi poetici “commentati” in musica da Alessandra Trevisan).

Un progetto dinamico e collettivo, in continua evoluzione, disposto a valutare e a pubblicare nuovi autori e inediti di qualità, nell'intento di creare una rete di autori e appassionati sempre più estesa e più ampia.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo