Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Piotr Paziński: il valore della memoria

Giornata della Memoria 2017 - Una pensione circondata da alberi, non lontano da Varsavia. È in questo luogo che il narratore della ha trascorso la sua prima vacanza con la nonna Bronka. Popolato da personaggi strani, divertenti o tragici, e sostenuto da un linguaggio scintillante, il romanzo si legge come l’elegia di un mondo inghiottito. Ma La pensione di Piotr Paziński (Mimesis) offre anche una potente testimonianza della terza generazione dopo la Shoah, un romanzo vivido sulla trasmissione di una memoria. L’Atlante digitale del Novecento letterario (anovecento.net) ha partecipato alla presentazione del volume in occasione di PiùLibriPiùLiberi, realizzando questa presentazione, per non dimenticare.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo