Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Pordenonelegge - 19/23 settembre

 Pordenonelegge - 19/23 settembre

Torna dal 19 al 23 settembre per la sua 19^ edizione il festival letterario PORDENONELEGGE: oltre 600 protagonisti, centinaia di incontri, dialoghi, lezioni magistrali, eventi scenici e più di 60 anteprime in una quarantina di location del centro storico cittadino, a cura di Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet.

 

Come sempre Pordenonelegge cercherà di raccontare, con il filtro della letteratura, il mondo che ci è vicino, sentire le sue voci, orientare in una realtà a volte sfuggente se non incomprensibile, con l’idea di fondo che i libri siano il luogo dove il sapere si stratifica e si intreccia. Pordenonelegge diventa il luogo un confronto ampio, vario e senza pregiudiziali: dalla saggistica, all’economia, al linguaggio pop, alle contaminazioni fra musica teatro e letteratura. Un’ultima avvertenza: così come il mondo non si riduce a un unico pensiero, anche il festival avrà diversi percorsi possibili, linee che possono incrociarsi oppure non incontrarsi mai; e quindi i lettori che affolleranno le strade di Pordenone, dovranno cercare nella ricca offerta del programma quel particolare viaggio di dialoghi, incontri e discorsi che formerà l’unico itinerario della propria immaginazione: la “loro” Pordenonelegge.

 

Moltissimi i grandi nomi della narrativa straniera ospiti della manifestazione: Jeffrey Deaver di cui uscirà il 4 settembre il nuovo giallo, “Il taglio di Dio” (Rizzoli); Arturo Perez Reverte, il maestro del romanzo storico; e ancora Ala Al-Aswani, Lisa Halliday, Robert Harris, John Banville, e moltissimi altri.

 

Tra gli ospiti italiani ci saranno Antonio Scurati, Marco Malvaldi, Valerio Massimo Manfredi, Aldo Cazzullo, Andrea Vitali, Carlo Bonini, Gianni Barbacetto, Michela Murgia, Carlo Lucarelli, Lilli Gruber, Tiziano Scarpa, Filippo La Mantia e Chiara Maci, Giordano, Ernico Brizzi, Daria Bignardi, Antonia Arslan, Mauro Corona, Francesco Targhetta, Maurizio De Giovanni, Luca Crovi, Fulvio Ervas, Tullio Avoledo e i giornalisti Marco Damilano, Alberto Matano, Tiziana Ferrario, Paolo Mieli, Mario Giordano, Luca Mastrantonio.

 

Ampio spazio anche alla saggistica e ai rapporti tra letteratura e lingua italiana, con il progetto dedicato all'Arcipelago Treccani. Nonché alla poesia, grazie al progetto su Le parole del ’68 i poeti si confrontano infatti con parole chiave di 50 anni fa: Gioventù, con Alba Donati; Rivoluzione, con Guido Mazzoni; Immaginazione, con Laura Pugno; Divieto, con Valerio Magrelli; Desiderio, con Davide Rondoni; Realtà, con Maria Grazia Calandrone.   

 

Per tutte le info e il programma completo vai al sito www.pordenonelegge.it

 

Tags

Condividi questo articolo