Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Positano Mare Sole Cultura - 23 giugno/13 luglio

 Positano Mare Sole Cultura - 23 giugno/13 luglio

Torna dal 23 giugno al 13 luglio nella meravigliosa cornice della costiera amalfitana, il festival POSITANO MARE SOLE CULTURA, giunto quest'anno alla sua 26^ edizione, confermandosi ancora di più come una delle più attive e importanti manifestazioni impegnate nella promozione della cultura del libro, unendo sinergicamente editori, autori, operatori culturali, lettori e trasformando Positano in un luogo di incontro, conoscenza e dialogo, tanto da essere l'unica manifestazione del Sud Italia citata dalla prestigiosa Agenda letteraria.

 

Positano Mare, Sole e Cultura rientra nel progetto Le Città del libro, l’iniziativa promossa dal Cepell, dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), avviata nel 2013, un’esperienza collettiva e autogestita che ha visto la partecipazione e l’impegno delle principali manifestazioni letterarie italiane e delle eccellenze nel campo della promozione della lettura.

 

La manifestazione si fregia del Premio speciale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le finalità promozionali e dei patrocini del Mibact, del Miur e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Tra gli ospiti di questa edizione Alessandro Barbaro, Valerio Caprera, Biagio De Giovanni, Gennaro Sangiuliano, Antonio Monda, Giulio Giorello, Aldo Grasso, Cinzia Tani, Nora Venturini, Francesco Sole, Giulio Scarpati, Armando Siri e molti altri.

 

L’Ironia. La danza della parola è il tema intorno al quale prenderanno forma gli incontri in programma, tra i quali segnaliamo:

 

Sabato 23 Giugno ore 21.00 Palazzo Murat - PINUCCIO, autore di Trumpadvisor (Mondadori) e FRANCESCO SOLE, autore di #tiamo (Mondadori) insieme a ALDO GRASSO, presidente della manifestazione, e GIULIO GIORELLO daranno vita ad una riflessione su “Le parole ai tempi dei social”.

 

Mercoledì 27 Giugno ore 21.00 Terrazza Hotel Le Agavi - ALESSANDRO BARBANO autore di Troppi diritti (Mondadori), insieme a VALERIO CAPRARA e BIAGIO DE GIOVANNI indagherà “Le parole della crisi italiana”. Secondo Barbano un’ipertrofia dei diritti ciò che spiega il declino italiano, e ciò che si definisce «dirittismo», è una malattia che esibisce un sintomo ormai sotto gli occhi di tutti: la crisi della delega, ossia la rinuncia a qualsiasi mediazione tra gli interessi di uno o di pochi e quelli di tutto il corpo sociale.

 

Giovedì 5 Luglio ore 21.00 Terrazza Marincanto - Sul tema della “Le parole della narrazione” si confronteranno VALENTINA FARINACCIO autrice de Le poche cose certe (Mondadori) e NORA VENTURINI autrice di Lupo mangia cane (Mondadori), dando forma ad una serata dedicata agli interrogativi dell’esistenza. Con la partecipazione straordinaria di GIULIO SCARPATI.

 

Martedì 10 Luglio ore 21.00 Blu Bar - ANTONELLA CILENTO autrice di Morfisa o l'acqua che dorme (Mondadori), CINZIA TANI autrice di Figli del segreto (Mondadori), e ANTONIO MONDA, autore di Io sono il fuoco (Mondadori), tra colpi di scena, intrighi e racconti che si ispirano alla storia e che la tradiscono, si avventureranno tra “Le parole della storia”,  in una serata dedicata all’inesauribile capacità umana di inventare trame e personaggi.

Venerdì 13 Luglio ore 21.00 Covo dei Saraceni - GENNARO SANGIULIANO, vice direttore TG1 e autore di Trump (Mondadori) insieme a GIUSEPPE MALARA, RINO SICA e ARMAND SIRI analizzerà le parole e ombre della politica internazionale. Chi è davvero Donald Trump? Lo sprovveduto gaffeur poco avvezzo alle regole della politica o l’eccentrico miliardario che, nell’epoca della post-verità, dice finalmente le cose come stanno? Una serata dedicata alle contraddizioni dell’America di oggi – sospesa tra neoisolazionismo, rigurgiti razzisti e lotta globale al terrorismo – ma anche alla grave crisi di sovranità in cui sembrano precipitate le nostre democrazie.

 

Per tutte le info e il programma completo vai al sito www.maresolecultura.it

 

Tags

Condividi questo articolo