Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Premio Goliarda Sapienza 2016

 Premio Goliarda Sapienza 2016

Il 7 novembre, presso la Casa Circondariale di Regina Coeli, il Premio Goliarda Sapienza – Racconti dal carcere, l’unico concorso letterario in Europa dedicato a detenuti affiancati da scrittori, artisti e giornalisti nelle vesti di  tutor, annuncia i suoi vincitori.

Quest’anno il Premio, nato nel 2010 da un’idea della giornalista Antonella Bolelli Ferrera, che ne è la curatrice, e promosso da inVerso Onlus, dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, dal Dipartimento per la Giustizia Minorile e da SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, dedica la sua VI edizione al “Perdono” in occasione del Giubileo dei carcerati.

 

I 25 racconti (16 per la sezione Adulti e 9 per la sezione Minori) ammessi alla finale del concorso, che ha come madrina Dacia Maraini, sono stati selezionati tra cinquecento testi arrivati dalle carceri di tutta Italia.

Alla cerimonia di premiazione, presentata da Serena Dandini con Antonella Bolelli Ferrera, partecipano:

·        la giuria, presieduta da Elio Pecora e composta da Lorenza Bizzarri, Silvia Calandrelli, Andrea Di Consoli, Piera Degli Esposti, Paolo Fallai, Daria Galateria, Angelo Maria Pellegrino, Giulio Perrone;

·        i rappresentanti istituzionali e degli enti promotori: Cosimo Maria Ferri, sottosegretario alla Giustizia, Santi Consolo, capo dipartimento Amministrazione Penitenziaria, Francesco Cascini, capo dipartimento per la Giustizia Minorile,  Gaetano Blandini, direttore generale SIAE.

 

Saranno presenti i finalisti e gli scrittori-tutor:

“Olga Amosova”Silvana Mazzocchi

“Antonio” – Erri De Luca

Adelmo BattistiniMassimo Lugli

“Butterfly”Costanza Quatriglio

Antonello CarraroGloria Satta

Biagio CrisafulliPino Corrias

Francesco FusanoRoberto Pazzi

“Hit Man” – Carolina Raspanti

“Josefh”Andrea Vianello

Stefano Lemma – Ricky Tognazzi e Simona Izzo

“Letixia”Fiamma Satta

Michele Maggio – Sandro Ruotolo

Fanfarù”Cinzia Tani

“Mattia” – Andrea Purgatori

Gianluca Migliaccio – Antonio Pascale

Mario MusardoMarco Buticchi

“Ossumi”Marco Franzelli

Sebastiano PrinoEmilia Costantini

Raffaele Amabile” – Federico Moccia

Massimo Armando RaganatoBianca Stancanelli

Giuseppe RampelloMogol

Salvatore Torre – Alessandro D’Alatri

“Unknown”Luca Barbarossa

“Valia”Guido Barlozzetti

“Zazza”Paolo Di Paolo

 

Nel corso della premiazione sarà presentato il libro - disponibile da novembre in libreria -  che raccoglie i 25 racconti finalisti con le introduzioni dei tutor, dal titolo Così vicino alla felicità. Racconti dal carcere (Rai Eri), curato da Antonella Bolelli Ferrera e con la prefazione di Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, che prenderà parte alla cerimonia di proclamazione dei vincitori.

In concomitanza della premiazione, i finalisti del Premio parteciperanno alla Santa Messa nella Basilica di San Pietro (ore 10.00) presieduta da papa Francesco il 6 novembre in occasione del Giubileo dei carcerati e Rai Storia trasmetterà il documentario Goliarda Sapienza, il vizio di essere se stessi, dedicato alla famosa attrice e scrittrice, ispiratrice del concorso, della quale ricorre quest’anno il ventennale della morte (martedì 8 novembre ore 22,10).

Tags

Condividi questo articolo