Sandro Bonvissuto

Un protagonista, una voce, tre diverse stagioni di vita.
I tre racconti che compongono Dentro, libro di esordio di Sandro Bonvissuto, sono molto più che una raccolta: in una struttura narrativa a tempo stesso rigorosa e originale, ricompongono la storia di un uomo fotografandola a ritroso in tre diverse stagioni dell'esistenza.
 

Quello di Sandro Bonvissuto è uno fra gli esordi più interessanti della stagione.
Il suo debutto sulla scena letteraria ha qualcosa di sorprendente: non solo per lo sguardo attraverso cui riesce a osservare la realtà, ma anche per la precisione quasi chirurgica con cui si dimostra in grado di indagare e raccontare l'animo umano.
Dalla maturità all'adolescenza, fino all'infanzia, il protagonista si svela pagina dopo pagina attraverso una scrittura limpida e asciutta, capace di dar forma senza sbavature a pensieri e sensazioni con un'intensità disarmante e assoluta.

Quarantadue anni, romano, Bonvissuto è laureato in filosofia e lavora come cameriere in un'osteria della Capitale.

Per la prima volta racconta se stesso alle telecamere di Rai Letteratura, ripercorrendo le tappe della nascita di Dentro, il lungo lavoro di scrittura e di riscrittura che lo ha portato a scoprire la sua voce di autore e di narratore.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo