Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sciascia, spregiudicato narratore del 900

Leonardo Sciascia, l’autore di “Il Consiglio d’Egitto”, “Il giorno della civetta”, “A ciascuno il suo” e “La scomparsa di Majorana”, dal 1979 viene eletto deputato nelle liste dei radicali ed entra nella Commissione Parlamentare d'inchiesta sul sequestro e l'assassinio di Aldo Moro. Sulla vicenda del presidente della DC, aveva pubblicato, l’anno precedente, un libro: “L’affaire Moro”. Dopo la morte, Sciascia viene sepolto a Racalmuto, il suo paese natale. Da un manoscritto sappiamo che aveva deciso di far incidere sulla sua lapide “Ce ne ricorderemo, di questo pianeta”, spiegando che: “così partecipo alla scommessa di Pascal e avverto che una certa attenzione questa terra, questa vita, la meritano".

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo