Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Tiziana D`Oppido: Il narratore di verità

Il narratore di verità è il romanzo d'esordio di Tiziana D'Oppido, pubblicato da LiberAria Edizioni.

 

Il libro racconta la storia di Lucio Blumenthal, che di lavoro fa il "narratore di verità", ovvero aiuta le persone a confessare quello che non riescono a dire, assumendo in prima persona il compito di consegnare ciascuna verità al suo diretto destinatario. La vita di Lucio cambia nel momento in cui riceve una lettera da suo padre, che lo incarica di narrare una verità per suo conto a una certa Sara, senza sapere che il narratore di verità è proprio suo figlio, che se n'era andato di casa vent'anni prima senza fare più ritorno. Il romanzo racconta proprio il ritorno a casa di Lucio, il fitto intrico di menzogne che si troverà ad affrontare ma anche finalmente la verità su suo padre, in una serie di colpi di scena e svelamenti che metteranno a soqquadro l'intera vallata.

 

Abbiamo incontrato Tiziana D'Oppido con cui in questa intervista abbiamo parlato dei molti temi del libro, e principalmente del rapporto tra verità e bugia; dei due protagonisti, Lucio e Sara, entrambi in qualche modo rifiutati dalle proprie famiglie, e della forza che hanno dovuto tirar fuori da soli per crescere e soprattutto per scegliere chi diventare; dell'ambientazione estremamente corale di tutto il libro, che coinvolge non solo le due famiglie dei protagonisti ma un'intera vallata di personaggi bizzarri e a volte esilaranti; e dello stile narrativo con cui Tiziana D'Oppido riesce a raccontare anche momenti e svelamenti drammatici, ma sempre con toni leggeri, ariosi, e decisamente da favola.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo