Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

Nato il 6 settembre del 1925 a Porto Empedocle in Sicilia, lo scrittore, sceneggiatore e regista Andrea Camilleri è uno dei rari casi in cui un autore è sia amato profondamente dal pubblico che stimato, salvo eccezioni davvero esigue, dalla critica letteraria.

Da Il birraio di Preston alla Biografia del figlio cambiato fino alla prolifica serie di romanzi sul Commissario Montalbano, che è diventato una celebre serie televisiva, Andrea Camilleri ha costruito un immaginario letterario della sua Sicilia grazie a uno stile inconfondibile che mischia sapientemente l’italiano al dialetto siciliano, e grazie a uno sguardo acuto e mai banale sui dettagli di una quotidianità che è forse l’unico ad aver restituito così magistralmente, con una straordinaria capacità di narrazione al tempo stesso erudita e alla portata di tutti.

Camilleri comincia a pubblicare i suoi saggi e romanzi fin dal 1978, ma è a partire dagli anni ’90 che ottiene finalmente un grandissimo successo di pubblico, anche grazie alla fortunata serie televisiva dedicata al Commissario Montalbano: Camilleri ad oggi è stato tradotto in più di cento lingue e ha venduto circa 10 milioni di copie in tutto il mondo. La maggior parte dei suoi libri sono pubblicati in Italia da Sellerio, nella collana La memoria, fondata da Leonardo Sciascia.

Rai Cultura gli rende omaggio con questo Speciale che raccoglie diversi filmati a lui dedicati: dal suo racconto dell'esperienza di autore per la Rai alla descrizione del suo lavoro sulla lingua letteraria che mischia italiano e dialetto siciliano, dall'incontro con Francesco Piccolo a Libri Come per presentare il suo libro Inseguendo un'ombra alla narrazione del suo rapporto con la Sicilia e con la memoria, e molto altro ancora.

Andrea Camilleri, gli scrittori e la televisione

Andrea Camilleri, gli scrittori e la televisione

In questa puntata di Storie della Letteratura, Andrea Camilleri ripercorre le tappe cruciali del suo lavoro artistico che, dopo un’intensa esperienza in radiofonia, lo porta dietro le quinte televisive rivestendo numerosi ruoli, ad esempio come delegato alla produzione delle prime otto commedie in ...

Leggi tutto

Camilleri: il luogo, la memoria

Camilleri: il luogo, la memoria

Lo scrittore Andrea Camilleri racconta in prima persona, dalla Biblioteca Angelica di Roma, alcuni episodi della sua vita e della sua Sicilia; in particolare gli anni dell’adolescenza trascorsi ad Enna, quando sente nascere il desiderio di scrivere. Anni di formazione ma anche di bombardamenti e paura; ...

Leggi tutto

Camilleri e il "dialetto" per lo Zingarelli

Camilleri e il dialetto per lo Zingarelli

C'è anche un po' di Montalbano nello Zingarelli 2016. Andrea Camilleri firma la voce “dialetto“ nella nuova edizione del vocabolario della lingua italiana. Sulle tracce di Pirandello, sottolinea che “la lingua esprime il concetto, il dialetto il sentimento di una cosa: è diventata la base del ...

Leggi tutto

L`investigatore e Camilleri

L`investigatore e Camilleri

La nascita di uno dei detective più famosi d'Italia, Salvo Montalbano, il ruolo della squadra e quello dei vizi e delle consuetudini nel personaggio dell'investigatore.

Leggi tutto