Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Dal Salone di Torino 2016

Dal Salone di Torino 2016

Si è appena concluso il XXIX Salone del libro di Torino: un'edizione particolarmente ricca di scrittrici e scrittori da tutto il mondo. Nel nostro Speciale chi è andato a Torino può ritrovare gli autori di cui ha seguito gli incontri e le presentazioni e chi non c'è andato può farsi un'idea di quello che c'era e dei libri appena usciti che vale la pena leggere.  

Marilynne Robinson: l`importanza dell`assenza

Marilynne Robinson: l`importanza dell`assenza

La lettera di un anziano padre al figlio che non vedrà adulto: è Gilead, il romanzo di Marilynne Robinson che insieme a Casa e Lila  ha fatto scoprire ai lettori italiani questa straordinaria scrittrice americana. Robinson ha costruito tre romanzi intorno alle stesse vicende, scegliendo ogni volta ...

Leggi tutto

Marco Malvaldi: logica e immaginazione

Marco Malvaldi: logica e immaginazione

L'infinito tra parentesi, Storia sentimentale della scienza da Omero a Borges (Rizzoli) ci fa conoscere il Marco Malvaldi scienziato e insieme appassionato di letteratura. “Non sono poche le occasioni in cui un poeta è riuscito con l'immaginazione a precedere e di molto una scoperta scientifica“: ...

Leggi tutto

Simonetta Agnello Hornby: la treccia di Maria

Simonetta Agnello Hornby: la treccia di Maria

Caffè amaro, il nuovo romanzo di Simonetta Agnello Hornby, pubblicato da Feltrinelli,  è un tuffo nella storia siciliana della prima metà del Novecento: su uno sfondo storico accuratamente ricostruito si svolgono le vicende della protagonista, legata sia al marito Pietro, sia al vero amore della sua ...

Leggi tutto

Michael Cunningham: il mio amore per le fiabe

Michael Cunningham: il mio amore per le fiabe

Il punto di partenza di Un cigno selvatico di Michael Cunningham (tradotto da Carlo Prosperi per La nave di Teseo) sono fiabe molto note: quello che interessa allo scrittore americano è lo scontro tra lo straordinario e l’ordinario, tra il momento della magia e quello che accade dopo che questa si è ...

Leggi tutto

Murat Uyurkulak e la rivoluzione impossibile

Murat Uyurkulak e la rivoluzione impossibile

La letteratura anticipa spesso la cronaca. Per calarsi nella Turchia di oggi che desta grandissime preoccupazioni, ci si può affidare al racconto di Murat Uyurkulak.  “Un viaggio non ufficiale nella storia della Turchia“: così lo scrittore turco descrive il suo romanzo Tol. Storia di una vendetta, ...

Leggi tutto

Tahar Ben Jelloun: la sposa dal Senegal

Tahar Ben Jelloun: la sposa dal Senegal

La cornice di Il matrimonio di piacere di Tahar Ben Jelloun ci presenta un narratore ambulante; la storia che racconta è quella di un amore folle in cui “c’è anche molto odio e molto disprezzo, molta cattiveria e molta crudeltà”. Il protagonista maschile del libro, Amir, un commerciante di Fès, decide ...

Leggi tutto

Saleem Haddad: le rivoluzioni perdute

Saleem Haddad: le rivoluzioni perdute

Inserito dal New York Times tra i cinque astri nascenti dopo le Primavere arabe, Saleem Haddad è l'autore di Ultimo giro al Guapa (tradotto dall’inglese da Silvia Castoldi per e/o): romanzo di una dolorosa formazione gay e insieme ritratto delle mancate rivoluzioni arabe. Scritto in prima persona, ...

Leggi tutto

Leïla Slimani: la solitudine di Adèle

Leïla Slimani: la solitudine di Adèle

Adèle è una donna piena di paure (paura di restare incinta, paura di ammalarsi di aids, paura di morire) ma la cosa che le fa più paura in assoluto è la mediocrità: l’idea di una vita che si esaurisca nel lavoro, il marito, il figlio, le visite ai parenti, le cene con gli amici. Per combattere la ...

Leggi tutto

Lodovico Festa: l`omicidio e i militanti

Lodovico Festa: l`omicidio e i militanti

L’atmosfera in cui ci si cala leggendo Provvidenza rossa, il giallo di Lodovico Festa pubblicato da Sellerio, è quella del Pci milanese del 1977. Sono membri del partito comunista quasi tutti i personaggi (poi ci sono poliziotti, preti, criminali vari) e ci si stupisce di fronte alla varietà di ruoli ...

Leggi tutto

Marcello Fois: elogio del lettore creativo

Marcello Fois: elogio del lettore creativo

“Il lettore creativo è un signore molto pericoloso perché determina il mercato editoriale e non lo subisce“: così Marcello Fois, autore per Einaudi del Manuale di lettura creativa. Il libro delinea la figura di un lettore che resiste alle mode editoriali, che non vuole solo essere intrattenuto, ma ...

Leggi tutto