Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Majgull Axelsson, Io non mi chiamo Miriam

Majgull Axelsson, Io non mi chiamo Miriam

“Una vita di bugie” è quella vissuta dalla protagonista del romanzo della svedese Majgull Axelsson, Io non mi chiamo Miriam (traduzione di Laura Cangemi, Iperborea 2016). La finta Miriam ha ottantacinque anni quando all’improvviso sente il bisogno di rompere la barriera di silenzio dietro la quale si ...

Leggi tutto

Daniela Dawan, Qual è la via del vento

Daniela Dawan, Qual è la via del vento

Qual è la via del vento di Daniela Dawan (e/o) racconta nella prima parte di Micol e dei suoi che fuggono dalla caccia all’uomo scatenatasi nelle vie di Tripoli nel 1967, quando l’affermazione di Nasser in Egitto provoca un’estesa ondata antiebraica, e nella seconda del ritorno della protagonista in ...

Leggi tutto

Nadia Terranova, Addio fantasmi

Nadia Terranova, Addio fantasmi

Addio fantasmi è un libro sulla perdita e sull’aspirazione a superarla: “tutti desideriamo qualcuno che ci ha lasciato, vorremmo con lui prendere un’ultima volta un bicchiere di vino fra i tavoli di un vicolo, fargli ancora le domande che gli abbiamo già fatto, abbandonarci al tepore, agli abbracci, ...

Leggi tutto

Jón Kalman Stefánsson, Storia di Asta

Jón Kalman Stefánsson, Storia di Asta

Al centro di Storia di Ásta, il nuovo romanzo di Jón Kalman Stefánsson, pubblicato da Iperborea nella traduzione di Silvia Cosimini, c’è una donna che è stata abbandonata dalla madre a sette mesi e allevata da una balia affettuosa. Per raccontare di Ásta, della sua tragica passione per Joseph conosciuto ...

Leggi tutto

Maurizio Maggiani, L`amore

Maurizio Maggiani, L`amore

S’intitola L’amore, il nuovo romanzo di Maurizio Maggiani pubblicato da Feltrinelli e l’amore raccontato è quello coniugale, un amore fatto di condivisione e infinita tenerezza. Lo sposo, il protagonista, circonda la sposa di gesti e pensieri affettuosi, ma non c'è niente di sdolcinato in questo romanzo ...

Leggi tutto

Francesco Abate, Torpedone trapiantati

Francesco Abate, Torpedone trapiantati

Per costringere Francesco a partecipare alla gita dell’Associazione sarda Trapiantati, i suoi amici non esitano a minacciarlo di non andare al suo funerale (il che lo lascia piuttosto indifferente) e di impedirgli di scrivere su di loro (e questa seconda eventualità provoca la sua pronta adesione). Torpedone ...

Leggi tutto

Franca Cancogni, Il pane del ritorno

Franca Cancogni, Il pane del ritorno

Una donna senza infanzia (padre disperso in guerra, madre morta prima di potersi far conoscere) con una vita molto movimentata e un affetto fondamentale, quello per la sorella Abbie con cui ha condiviso sempre tutto: questa è Frida, protagonista e io narrante del corposo romanzo Il pane del ritorno di ...

Leggi tutto

Michael Frank, I formidabili Frank

Michael Frank, I formidabili Frank

I formidabili Frank di Michael Frank (traduzione di Federica Aceto, Einaudi) è un memoir molto particolare: l’io narrante viene scelto dai coltissimi zii californiani per coprire il posto del figlio che non sono riusciti ad avere e negli anni dell’infanzia e dell’adolescenza subisce un indottrinamento ...

Leggi tutto

Michael Zadoorian, Beautiful Music

Michael Zadoorian, Beautiful Music

“La musica è la mia lingua, la colonna sonora che squilla nella mia testa, fatta apposta per soffocare la rabbia di mia madre. È tutto quello che mi dico per sopportare una giornata di spintoni, prese per il culo, insulti. È la mia coperta di Linus, il mio campo di forza, la mia sonora, elettrica, urlante ...

Leggi tutto

Francesca d`Aloja, Cuore, sopporta

Francesca d`Aloja, Cuore, sopporta

Adele, quarant’anni, è sola in una villa al mare. Ferita profondamente, vive in uno stato di disagio e disillusione. Cuore, sopporta, il nuovo romanzo di Francesca d’Aloja, pubblicato da Mondadori, si apre con la protagonista che nuota e poi va indietro nel tempo, raccontando come è arrivata a desiderare ...

Leggi tutto