Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giornata internazionale per l`eliminazione della violenza contro le donne

Giornata internazionale per l`eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Questa ricorrenza è stata istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel dicembre 1999  in ricordo del brutale assassinio delle tre sorelle Mirabal avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana. che si opposero al regime. Il 25 novembre 1960 le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai mariti in prigione, furono bloccate da agenti del Servizio di informazione militare del dittatore Rafael Leónidas Trujillo. Condotte in un luogo nascosto furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. Nel nostro Speciale abbiamo raccolto interviste a scrittrici e scrittori che si sono occupati del tema della violenza sulle donne, in forma narrativa e saggistica. Si va dal recente romanzo Tutto il nostro sangue dell’americana Sara Taylor che denuncia il dilagare della violenza domestica negli Stati Uniti al Prudenti come serpenti della nigeriana Lola Shoneyn, dai versi della poetessa siriana Maram Al-masri, Cammina nuda la libertà, ai reportage di Riccardo Iacona, Se questi sono gli uomini e di Francesca Caferri, Il paradiso delle donne, Le donne e il futuro del mondo musulmano.  Completano lo Speciale le interviste all’indiana Urvashi Butalia, a Stefania Cerchi, traduttrice di Malala e ad Antonia Arslan che ha raccontato il coraggio delle donne armene.  

Sara Taylor: le isole degli uragani

Sara Taylor: le isole degli uragani

Le vicende raccontate nel romanzo di Sara Taylor, Tutto il nostro sangue (tradotto per Minimun Fax da Nicola Manuppelli) spaziano nell’arco di due secoli, dalla metà dell’Ottocento alla metà del Duemila: tredici racconti che trasportano il lettore avanti e indietro nel tempo, facendo apparire e scomparire ...

Leggi tutto

Lola Shoneyin: Poligamia, il lato oscuro della Nigeria

Lola Shoneyin: Poligamia, il lato oscuro della Nigeria

Cosa spinge una donna giovane, intelligente e colta a sposare un uomo poligamo? Le possibili risposte sono racchiuse nel romanzo di esordio della poetessa nigeriana Lola Shoneyin, che in Prudenti come serpenti racconta la storia di Bolanle e del suo matrimonio con il ricco e grasso Baba Segi, ...

Leggi tutto

Maram al-Masri: una ferita che sanguina

Maram al-Masri: una ferita che sanguina

La poetessa siriana Maram al-Masri ha partecipato alla serata sulle donne del Festival di Massenzio Letterature 2013. In quest’occasione ha letto versi dalla sua raccolta inedita Cammina nuda la libertà dedicati al suo martoriato paese, preceduta e seguita dalla musica di Women in Quartet.   ...

Leggi tutto

Iacona: se questi sono gli uomini

Iacona: se questi sono gli uomini

“C’è proprio un processo di rimozione profondo nell’informazione sul femminicidio”, racconta il giornalista Riccardo Iacona - che Rai Letteratura ha incontrato al Festival di Internazionale a Ferrara 2013 per parlare con lui di donne, diritti delle donne e, in particolare, delle storie raccontate ...

Leggi tutto

Caferri e la forza delle donne musulmane

Caferri e la forza delle donne musulmane

Autrice del libro Il Paradiso delle donne: le donne e il futuro del mondo musulmano (Mondadori 2012) e dell’ebook Oltre il velo: la sfida delle nuove italiane (Mondadori 2013), Francesca Caferri è giornalista de “La Repubblica”, inviata ed esperta del mondo arabo e musulmano. Si occupa della condizione ...

Leggi tutto

Malala raccontata da Stefania Cherchi

Malala raccontata da Stefania Cherchi

Rai Letteratura celebra il 25 novembre - Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne – con un’intervista a Stefania Cherchi, la traduttrice del libro “Io sono Malala. La mia battaglia per la libertà e l’istruzione delle donne” (Garzanti 2013). Scritto a quattro mani ...

Leggi tutto

Urvashi Butalia: con le donne, per le donne

Urvashi Butalia: con le donne, per le donne

Scrittrice, storica ed editrice indiana, Urvashi Butalia è un’importante attivista nel movimento per i diritti delle donne. Urvashi, che vive a New Delhi e ha lavorato molto sull’emancipazione delle donne dei villaggi, ha fondato la prima casa editrice femminista in India - Kali for women - e attualmente ...

Leggi tutto

Antonia Arslan, il libro salvato dalle donne

Antonia Arslan, il libro salvato dalle donne

La scrittrice e saggista italo-armena Antonia Arslan è stata ospite a Libri come, il festival del libro e della lettura che si è svolto presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma. Rai Letteratura l'ha intervistata per discutere con lei del suo ultimo lavoro, il Libro di Mush. Da anni Antonia ...

Leggi tutto