Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Ingunn Thon, Olla scappa di casa

Ingunn Thon, Olla scappa di casa

La scrittrice norvegese Ingunn Thon in Olla scappa di casa (tradotto da Alice Tonzig per Feltrinelli) offre un ritratto della sofferenza di Olla, una vivace e inventiva ragazzina di dieci anni di fronte ad Einar, l’uomo di cui sua madre è innamorata e con cui ha fatto un figlio. Olla non ha padre, sa ...

Leggi tutto

Alessio Romano, Ale Di Blasi, Una stanza tutta per loro

Alessio Romano, Ale Di Blasi, Una stanza tutta per loro

“Un indagine sui rituali e sulle abitudini delle scrittici”: questo in sintesi Una stanza tutta per loro, Cinquantuno donne della letteratura italiana, il libro di Alessio Romano e Ale Di Blasio pubblicato da Avagliano. Di Blasio fotografa le scrittrici nel loro luogo di lavoro (la scrivania, ma anche ...

Leggi tutto

David Almond, La diga

David Almond, La diga

Kielder Water è il più grande lago artificiale nel Regno Unito; venne creato tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta nel Northumberland settentrionale. Un’enorme diga sbarrò la Kielder Valley, dove si trovavano fattorie, una scuola, diversi gruppi di case e un tratto di ferrovia ...

Leggi tutto

Nicola Manuppelli, Roma

Nicola Manuppelli, Roma

A sette anni Tommaso batte a macchina con disinvoltura; il padre, che fa il segretario in uno studio legale, gliel’ ha insegnato quando era piccolo e il suo primo regalo importante è una Olivetti portatile. È così che il ragazzo approda alla carriera di giornalista a Milano, mentre è l’esplosione della ...

Leggi tutto

Tiziano Scarpa, Una libellula di città

Tiziano Scarpa, Una libellula di città

Tiziano Scarpa coltiva da sempre l’amore per la rima. In Una libellula di città e altre storie in rima, pubblicato da Minimum fax, raccoglie trenta racconti nati e ispirati dalle assonanze linguistiche, dal gioco di nonsense che le parole sprigionano. Incontriamo giocoliere, fachiri, pittrici, infermieri, ...

Leggi tutto

Giuseppe Feyles, Strani delitti all`hotel dei filosofi

Giuseppe Feyles, Strani delitti all`hotel dei filosofi

In una valle tra alte montagne si trova un hotel molto speciale: i suoi ospiti sono tutti filosofi di epoche e paesi diversi. Una notte viene trovato il cadavere di Parmenide e poco dopo quello di Kant che indagava sul delitto, seguito da quello di Agostino. L’io narrante del romanzo di Giuseppe Feyles, ...

Leggi tutto

Petra Reski, Palermo Connection

Petra Reski, Palermo Connection

Sullo sfondo dei principali processi antimafia palermitani si svolgono le vicende di un’immaginaria procuratrice cresciuta a Dortumund che, grazie alle rivelazioni di un pentito, cerca di portare alla luce i legami tra politici e mafiosi: s’intitola Palermo connection, il primo romanzo di Petra Reski ...

Leggi tutto

Raffaele Riba, La custodia dei cieli profondi

Raffaele Riba, La custodia dei cieli profondi

Una casa: Cascina Odessa, costruita dal nonno in campagna. Una famiglia: Gabriele, io narrante; il fratello Emanuele astrofisico; il padre matematico; la madre. Un’ossessione: quella del protagonista per la conservazione (della casa, degli affetti perduti). Uno sfondo lontano che è sentito molto vicino: ...

Leggi tutto

Laura Pugno, In territorio selvaggio

Laura Pugno, In territorio selvaggio

Dopo un ciclo di romanzi che è durato dodici anni e ha ruotato intorno ai temi del selvaggio nelle sue diverse manifestazioni, Laura Pugno s’interroga sulle ragioni della propria scrittura letteraria. Analizza le proprie spinte creative, definisce la poesia come esplorazione delle frontiere della lingua ...

Leggi tutto