Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nina LaCour: tra amiche

Nina LaCour: tra amiche

Caitlin, quindici anni, torna a scuola dopo le vacanze estive e deve affrontare il dramma di non aver più accanto la sua migliore amica. Ingrid si è sucidata e per Caitlin ritrovarsi tra i compagni e frequentare il corso di fotografia che seguivano insieme è un vero tormento. Pian piano, grazie alla ...

Leggi tutto

Davide Enia: raccontare Lampedusa

Davide Enia: raccontare Lampedusa

“È un’isola in cui gli elementi ti piombano addosso senza che nulla glielo impedisca. Non esistono ripari. Si è trafitti dall’ambiente, attraversati dalla luce e dal vento. Nessuna difesa è possibile”: questo ritratto di Lampedusa compare nelle prime pagine di Appunti per un naufragio di Davide Enia, ...

Leggi tutto

Jan Brokken: la San Pietroburgo degli artisti

Jan Brokken: la San Pietroburgo degli artisti

Jan Brokken è uno scrittore olandese innamorato della Russia e dei suoi artisti. Questo innamoramento comincia quando lui è ancora un ragazzo: nel 1975 visita San Pietroburgo, che allora si chiamava Leningrado, alla ricerca di ricordi di poeti, scrittori, musicisti. Bagliori a San Pietroburgo (tradotto ...

Leggi tutto

Olja Savičević: ritorno in Dalmazia

Olja Savičević: ritorno in Dalmazia

L’io narrante di Addio, cowboy, il romanzo di Olja Savičević tradotto dal croato da Elisa Copetti per L’asino d’oro, e ambientato in una cittadina vicino Spalato, è Dada, una giovane donna, soprannominato La Rugginosa per il colore rosso dei capelli e per il suo carattere aspro. La Dalmazia in cui torna ...

Leggi tutto

George Saunders: dar voce ai fantasmi

George Saunders: dar voce ai fantasmi

Il tema di Lincoln nel Bardo di George Saunders (traduzione di Cristina Mennella, Feltrinelli) è la morte e quello che accade subito dopo. Sono tutti morti (e non vorrebbero esserlo) i personaggi del libro riuniti nel cimitero di Oak Hill a Georgtown. Saunders dà voce ai rimpianti, ai ricordi, alle passioni ...

Leggi tutto

Elisabetta Bucciarelli: un`educazione sentimentale

Elisabetta Bucciarelli: un`educazione sentimentale

Meri, diciassette anni, riceve biglietti da un ammiratore segreto. Con la madre parla soprattutto attraverso il linguaggio delle canzoni dei Queen che entrambe conoscono a memoria. La madre scrive testi per il teatro e ha la passione per gli alberi, le piante e i semi. In Chi ha bisogno di te (Skira) ...

Leggi tutto

Helen Phillips: dentro l`ufficio

Helen Phillips: dentro l`ufficio

Josephine ha un bisogno disperato di lavorare e accetta con entusiasmo l’impiego al Database, anche se si tratta di inserire codici astrusi in un ufficio senza finestre, e anche se qui incontra solo La Persona con l’Alito Cattivo che l’ha assunta e Trishiffanny, una donna vestita di rosa che la riempie ...

Leggi tutto

Jonathan Lee: l`attentatore, il manager, la ragazza

Jonathan Lee: l`attentatore, il manager, la ragazza

È difficile leggere Il tuffo di Jonathan Lee (traduzione di Sara Reggiani, Big Sur) senza pensare agli attentati terroristici di oggi, ai loro esecutori e soprattutto alle loro vittime. Lee, nato in Inghilterra e trasferitosi a New York, prende spunto per il suo romanzo dal tentativo fallito dell’IRA ...

Leggi tutto

Arno Camenisch: la coppia, la valle, la pensione

Arno Camenisch: la coppia, la valle, la pensione

Una coppia giunta al trentunesimo anniversario di matrimonio vince a tombola un soggiorno di quattro notti in un bell’albergo in Engadina. Lei è entusiasta e sfoggia un vestito con i lustrini, lui i calzoni corti di un completo verde scuro. Le cento pagine della Cura di Arno Camenisch (tradotto da Roberta ...

Leggi tutto