Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Stefano Bartezzaghi: Cent`anni di solitudine

Stefano Bartezzaghi: Cent`anni di solitudine

Stefano Bartezzaghi: “a dieci anni mi fu regalato Cent'anni di solitudine da uno zio. L'anno dopo l'ho letto, capendoci poco e restando turbato da alcune scene. E' stato il libro della mia adolescenza: dall'età di undici anni ogni anno lo rileggevo fino ai diciassette anni.  Era diventato un rituale ...

Leggi tutto

David Riondino: Zanna bianca

David Riondino: Zanna bianca

David Riondino: “Zanna bianca è un bellissimo libro, dava l'idea del viaggio, mi ricordo la copertina. E' stato il primo libro che ho letto tutto di seguito finché non finiva.“

Leggi tutto

Elisabetta Rasy: Giovinezza

Elisabetta Rasy: Giovinezza

Elisabetta Rasy: “penso di aver letto Giovinezza per il titolo, era il primo di Conrad che leggevo. Questa storia mi appassionò moltissimo anche se non avevo nulla da spartire con il secondo ufficiale che si imbarca per Bangkok. I libri non si leggono per rispecchiarsi, noi nei libri troviamo qualcosa ...

Leggi tutto

Bjorn Larsson: Viaggio al centro della Terra

Bjorn Larsson: Viaggio al centro della Terra

Bjorn Larsson: “il libro che mi ha più impressionato e che ha in parte cambiato la mia vita è  Viaggio al centro della Terra di Jules Verne. Il mio papà è morto quando avevo otto anni e si interessava di geologia. Io volevo fare il geologo“

Leggi tutto

Ugo Cornia: l`Odissea

Ugo Cornia: l`Odissea

Ugo Cornia: “un libro che io sempre letto in tutte le edizioni è l'Odissea, me lo raccontavano quando ero piccolo, poi questo personaggio di Ulisse l'ho sempre amato.“

Leggi tutto

Sottomissione. L`ultima provocazione di Michel Houellebecq

Sottomissione. L`ultima provocazione di Michel Houellebecq

Il 7 gennaio, giorno del massacro di Charlie Hebdo, usciva in Francia per Flammarion l'ultimo romanzo di Michel Houellebecq, Soumission, in cui lo scrittore, cantautore (nel 2000 usciva il disco Présence humaine in cui cantava alcuni dei suoi testi su musiche di Bertrand Burgalat) e attore (è l'unico ...

Leggi tutto

Domenico Starnone: non mi piaci

Domenico Starnone: non mi piaci

“Non mi piaci tu, non mi piacciono loro, non mi piaccio io stessa“: a parlare è Vanda, una signora settantenne, che guardando al proprio passato, alla fatica fatta per tenere unita la famiglia, non salva nulla della sua vita. In Lacci Domenico Starnone descrive vari momenti della storia di una coppia: ...

Leggi tutto

Stop-time di Frank Conroy secondo Matteo Colombo

Stop-time di Frank Conroy secondo Matteo Colombo

Stop-Time, pubblicato nel 1967, racconta infanzia e giovinezza di Frank Conroy, direttore per quasi vent’anni della University of Iowa Writers Workshop. Una formazione avvenuta per lo più in solitudine, con sullo sfondo una famiglia disfunzionale, priva di risorse economiche e sempre in movimento: ...

Leggi tutto