Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

In ricordo di Jacques Le Goff

In ricordo di Jacques Le Goff

E’ morto a 90 anni lo storico francese Jacques Le Goff. Nato a Tolone nel 1924, Le Goff è stato tra i massimi studiosi della società occidentale del Medioevo. Dopo aver studiato all’Ecole normale superieure, nel 1954 divenne professore alla facoltà di Lettere dell’università di Lille, e poi ricer [...]

Leggi tutto

Agamennone cento anni dopo

Agamennone cento anni dopo

Nell’aprile del 1914 il Teatro greco di Siracusa tornava ad accogliere le rappresentazioni dei testi classici, con la messa in scena dell’Agamennone di  Eschilo, prima parte della trilogia con la quale l’inventore della tragedia vinse le Grandi Dionisie del 458 a.C. Per celebrare questa ricorrenz [...]

Leggi tutto

Montanelli: la giornata di Moravia

Montanelli: la giornata di Moravia

Un video d'eccezione: Indro Montanelli delinea la personalità di Alberto Moravia, commentando le immagini di una giornata tipo dello scrittore, che trascorre tra telefonate moleste, tentativi di scrivere, domande della domestica. Lo stesso Moravia dice che al centro della sua opera c'è la crisi d [...]

Leggi tutto

Tempo di imparare di Valeria Parrella

Tempo di imparare di Valeria Parrella

“Ci ho messo tempo a capire e ce ne vorrà per sempre. Capire dove tu fossi, dietro quale lettera della parola disabilità ti stessi nascondendo, con quale ti fossi armato per portare avanti la tua vita, in un mondo che non ha proprio la forma della promessa“. In Tempo di imparare una donna impara [...]

Leggi tutto

L’almanacco del giorno prima di Chiara Valerio

L’almanacco del giorno prima di Chiara Valerio

  “La matematica è un linguaggio, non è scienza”. Per Alessio Medrano, protagonista di Almanacco del giorno prima di Chiara Valerio, la matematica è un linguaggio per leggere, interpretare e conoscere il mondo e prevedere il futuro. Medrano, giovane broker col nome di un circo, compra le poli [...]

Leggi tutto

Le epifanie di Michela Monferrini

Le epifanie di Michela Monferrini

Chiamami anche se è notte, romanzo d’esordio di Michela Monferrini, ha una struttura tripartita e una data quasi magica che ritorna: il 6 gennaio. Chiamami anche se è notte è una storia sull’alternarsi di inizio e fine, di nascita, vita e morte, una storia piena di incroci del destino che crea ep [...]

Leggi tutto

Philipp Meyer: da dove viene l`America

Philipp Meyer: da dove viene l`America

Il figlio, romanzo dello scrittore americano trentanovenne Philipp Meyer, racconta il selvaggio Texas in cui si fronteggiano pioneri, indiani, messicani e insieme racconta l’eterna storia della sopraffazione dell’uomo sull’uomo. Il punto di partenza è la seconda metà dell’Ottocento, quando gli in [...]

Leggi tutto

Rosetta Loy: per non dimenticare

Rosetta Loy: per non dimenticare

Negli Anni fra cane e lupo, 1969-1994 Il racconto dell'Italia ferita a morte (Chiarelettere 2013), Rosetta Loy si discosta dall'ambito narrativo a lei consueto per affrontare le pagine buie degli attentati terroristici, delle stragi di mafia, dei misteri italiani. Lo fa usando lo strumento della [...]

Leggi tutto

Caterina Bonvicini: lo sgomento della diversità

Caterina Bonvicini: lo sgomento della diversità

S’intitola Correva l’anno del nostro amore, il nuovo romanzo di Caterina Bonvicini, pubblicato da Garzanti. In esso  le vicende private dei due protagonisti, Valerio e Olivia, s’intrecciano con gli eventi principali della storia italiana dalla metà degli anni settanta alla metà degli anni novanta [...]

Leggi tutto

Fabio Stassi: il tempo dispari di Soledad

Fabio Stassi: il tempo dispari di Soledad

L’enigmatica Soledad, sempre in movimento e dotata di una voce meravigliosa, è il personaggio intorno a cui ruota il nuovo romanzo di Fabio Stassi, Come un respiro interrotto, appena pubblicato da Sellerio. Un romanzo calato negli anni settanta, in cui la musica si mescola all’impegno politico, a [...]

Leggi tutto