Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Antonietta Pastore: in Giappone, dopo la bomba

Antonietta Pastore: in Giappone, dopo la bomba

In Mia amata Yuriko (Einaudi) Antonietta Pastore, traduttrice italiana di Murakami e di altri scrittori giapponesi, racconta un viaggio con la suocera a Etajiama dalla sorella di questa Yuriko. Preoccupata all’idea di incontrare una folta rappresentanza dei parenti del marito e di essere giudicata in ...

Leggi tutto

Andrea Vitali: Bellano e le sue storie

Andrea Vitali: Bellano e le sue storie

Un presunto furto, una guardia che va a sbattere contro un balordo, un giovane che scappa di casa (per inseguire una bella circense che forse non è una lei ma un lui), un maresciallo che per risolvere i misteri salta la messa domenicale e scontenta la moglie e i quattro figli più quello in arrivo, lo ...

Leggi tutto

Stefano Carrai: Saba e Trieste

Stefano Carrai: Saba e Trieste

Città vecchia è una dichiarazione di amore di Umberto Saba alla propria città, Trieste, che da una parte offre la dolcezza dei colli ma dall'altra una natura scostante per tanti aspetti. Una passeggiata nell’antico ghetto ebraico e tra la sua varia umanità è il punto di partenza di questa poesia. A sessant’anni ...

Leggi tutto

Luca Briasco: l`America di oggi e la sua letteratura

Luca Briasco: l`America di oggi e la sua letteratura

Libri, autori e storie dell’America contemporanea è il sottotitolo di Americana, il libro che Luca Briasco ha dedicato a una personale ricognizione degli autori e delle tendenze in atto nella letteratura che si pubblica oggi negli Stati Uniti (minimum fax). Attraverso le quaranta schede, i percorsi di ...

Leggi tutto

Eshkol Nevo: i segreti di un condominio

Eshkol Nevo: i segreti di un condominio

“Qual è poi il più grande segreto che possiamo nascondere al mondo? Il segreto della nostra vulnerabilità”. In Tre piani , tradotto da Ofra Bannet e Raffaella Scardi per Neri Pozza, Eshkol Nevo coglie tre personaggi in un momento di crisi. Ognuno di loro si rivolge a un interlocutore: il collerico Arnon ...

Leggi tutto

Mauro Covacich: per una cartografia interiore

Mauro Covacich: per una cartografia interiore

“La città interiore è ciò che accade nella mia mente, non volevo scrivere un libro su Trieste, volevo ricostruire una mia genealogia letteraria e affettiva“ così Mauro Covacich presenta La città interiore (La nave di Teseo).  Confluiscono in questo libro vari filoni: c’è quello letterario, quello autobiografico, ...

Leggi tutto

Shukri al Mabkout: la ricerca di una nuova identità

Shukri al Mabkout: la ricerca di una nuova identità

Vincitore dell’International Prize for Arabic Fiction 2015, L’Italiano di Shukri al Mabkhout, che esce ora da e/o nella traduzione di Barbara Teresi, racconta la parabola umana e politica di Abdel Nasser, cresciuto in una ricca famiglia di Tunisi, leader della protesta studentesca, poi giornalista per ...

Leggi tutto

Fabio Cremonesi: Kent Haruf, un autore in anticipo sui tempi

Fabio Cremonesi: Kent Haruf, un autore in anticipo sui tempi

Di Kent Haruf, scrittore americano nato a Pueblo in Colorado nel 1943 e morto il 30 novembre 2014, in italiano sono stati pubblicati finora quattro libri, la Trilogia della pianura e Le nostre anime di notte. A tradurli per la casa editrice NN è stato Fabio Cremonesi. Questi romanzi di Haruf sono ambientati ...

Leggi tutto

Carmen Pellegrino: sulla sponda di un altro fiume

Carmen Pellegrino: sulla sponda di un altro fiume

Padre, madre e figlia vivono in un paese sull’Appennino lucano: lui, Giosuè, è un uomo tutto certezze e ideali, lei, Nora, convive con una depressione che la fa sprofondare nel silenzio; da bambina Lulù li subisce entrambi. Giosuè fa promettere a Lulù che studierà agraria e collaborerà con lui alla realizzazione ...

Leggi tutto

Matteo Nucci: sul fiume

Matteo Nucci: sul fiume

La vicenda narrata in È giusto obbedire alla notte, il nuovo romanzo di Matteo Nucci uscito da Ponte alle Grazie, è ambientata a Roma sul Tevere, poco prima che questo sfoci sul mare. Tra chiatte e tubi usati come abitazioni, confondendosi tra una varia umanità composta di pescatori di anguille, sudamericane, ...

Leggi tutto