Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

A Vitaliano Trevisan il Premio Sila

A Vitaliano Trevisan il Premio Sila

È andato a Vitaliano Trevisan, per la sezione Letteratura, il premio Sila. Si tratta di un premio dedicato alla letteratura di impegno civile che si tiene da 5 anni a Cosenza.  Per la sezione Economia e Società ha vinto Luciana Castellina. A Carlo Ginzburg va il Premio alla Carriera.   Raccontare ...

Leggi tutto

Daniele Fior e il suo audiolibro Le avventure di Pinocchio

Daniele Fior e il suo audiolibro Le avventure di Pinocchio

Leggere Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi, libro conosciutissimo, analizzatissimo, proposto e riproposto in tutte le versioni possibili: questa la sfida affrontata da Daniele Fior con il suo audiolibro. Abbiamo incontrato Fior a Roma e abbiamo parlato con lui di Pinocchio, della lingua di ...

Leggi tutto

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

La Triomphante, l’esordio letterario di Teresa Cremisi, è uscito da Adelphi nella traduzione di Lorenza di Lella e Francesca Scala. La protagonista nasce ad Alessandria d’Egitto e dal padre imprenditore italiano eredita un amore forte e duraturo per le battaglie navali. Da bambina impara il greco ...

Leggi tutto

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Lo spaesamento è il tratto distintivo di Elyria, l’io narrante di Nessuno scompare davvero, (e il suo stesso nome viene da una città dell’Ohio in cui sua madre non è mai stata). Catherine Lacey, tradotta da Teresa Ciuffoletti per Sur, scrive un romanzo ipnotico, che sprofonda il lettore nel flusso ...

Leggi tutto

Simona Vinci, La prima verità

Simona Vinci, La prima verità

“Ogni volta che una presenza bussa alla mia porta, mi faccio da parte per accoglierla e ascoltare ciò che ha da dirmi. La scrittura in fondo è questo: lasciare entrare le voci di quelli che hanno qualcosa da dire, non importa da dove vengano e da quando vengono.” In La prima verità Simona Vinci sceglie ...

Leggi tutto

Francesco Carofiglio: felicità e incidenti di percorso

Francesco Carofiglio: felicità e incidenti di percorso

Giulio è un quarantenne solo: una notte non riesce a entrare in casa e va a cercarsi un albergo per non disturbare la madre, l’ex moglie, la sua unica amica. Giulio fa lo psicoterapeuta e gli capita come paziente un suo vecchio professore, entrato in crisi dopo il suicidio di una giovane che aveva ...

Leggi tutto

Gian Luca Favetto: un viaggio per ritrovare se stessi a New York

Gian Luca Favetto: un viaggio per ritrovare se stessi a New York

Premessa per un addio è il racconto di un viaggio perché come afferma Gian Luca Favetto “i libri sono di viaggio o non sono”. Tommaso Techel è un geografo che parte dalla sua città, Genova, per andare via dal mare e per prendere tempo e spazio e intraprende un viaggio che lo porta a New York, città ...

Leggi tutto

Gian Luca Favetto: un viaggio per ritrovare se stessi a New York

Gian Luca Favetto: un viaggio per ritrovare se stessi a New York

Premessa per un addio è il racconto di un viaggio perché come afferma Gian Luca Favetto “i libri sono di viaggio o non sono”. Tommaso Techel è un geografo che parte dalla sua città, Genova, per andare via dal mare e per prendere tempo e spazio e intraprende un viaggio che lo porta a New York, città ...

Leggi tutto

Masolino D`Amico: le lettere di Suso a Lele

Masolino D`Amico: le lettere di Suso a Lele

Scritte tra il dicembre 1945 e il marzo 1947 le lettere di Suso Cecchi d’Amico al marito Lele, raccolte nel volume Suso a Lele (Bompiani) testimoniano l’estrema vitalità del rapporto tra i due, che mal sopportavano di stare divisi. Dopo la partenza di Lele, malato di tubercolosi, per un sanatorio ...

Leggi tutto

Lorenza Pieri: l`isola di Pietro

Lorenza Pieri: l`isola di Pietro

Il perno intorno a cui gira Isole minori l’esordio narrativo di Lorenza Pieri pubblicato da e/o  è l’isola del Giglio, teatro di un’infanzia avventurosa e rifugio nei periodi di crisi nella maturità. Teresa, l’io narrante, è la figlia “buona”, in contrapposizione alla maggiore Caterina, “la cattiva”, ...

Leggi tutto