Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Matilde Serao, un racconto illustrato


CANITUCCIA, di Matilde Serao, illustrazioni di Fabian Negrin, pubblicato da Orecchio Acerbo


CANITUCCIA è un bellissimo racconto della grande scrittrice e giornalista Matilde Serao (1856-1927), appena pubblicato dall’editore Orecchio Acerbo e impreziosito dalle illustrazioni di Fabian Negrin, anche curatore della collana “Pulci nell’orecchio” che riscopre e illustra preziosi racconti dimenticati (in uscita anche Rex di H. D. Lawrence e Lo zio del barbiere e la tigre che gli mangiò la testa di William Saroyan). Canituccia è una bambina che, in una cascina della campagna napoletana, si distrae e perde di vista Ciccotto, il porcello della sua padrona. Una notte intera a cercarlo, scalza sulla terra gelata, finché non lo ritrova e nasce così la loro amicizia, che si rinsalda fino al momento in cui si svela la cruda verità: il destino del maiale è segnato, verrà ucciso e macellato. Questa è la legge contadina, la legge dei grandi. Per gentile concessione di Orecchio Acerbo pubblichiamo alcune illustrazioni di CANITUCCIA.